Non c’è red carpet senza abito lungo.

Non c’è red carpet senza abito lungo.

Non c’è Festival senza Star. Non c’è red carpet senza abito lungo.

Il Festival del cinema di Venezia con la sua 71esima edizione è giunto al termine, le star hanno salutato la romantica città lasciandoci sognare con i loro meravigliosi abiti.

La laguna, ancora una volta, si è dipinta di lustrini, pizzo, piume, tulle, paillettes, ricami fiorati e molto altro. Queste le scelte delle star nazionali ed oltre oceano per l’occasione, dove la parola d’ordine sembra essere sempre la stessa: brillare.

Bellissima ed elegantissima la madrina Luisa Ranieri in un meraviglioso abito blu, fluttuante, disegnato appositamente per lei da Giorgio Armani. Indiscusso Re dell’eleganza.

Super sensuale Bianca Balti in un abito con ricamo a fiori firmato Dolce & Gabbana. Amanti del made in Italy anche le top model Constance Jablonski, Liya Kedebe e Alessandra Ambrosio in meravigliosi abiti da sogno Alberta Ferretti. I suoi abiti hanno conquistato il red carpert e anche il mio cuore.

Tra le più attese, Emma Stone in un bellissimo e romanticissimo abito in tulle nero firmato Valentino.

Azzurro per Elena Barolo e Giulia Electra Goretti. La prima in uno stupendo abito Avaro Figlio tempestato di paillettes, la seconda in Federica Pittaluga.

Belen Rodriguez, sexy e molto elegante, in un bellissimo Daniele Carlotta, ha rubato la scena a tutte le star mandando in tilt il lido.

Ma l’affascinante Uma Thurman in un abito Alaia, grigio e nero illuminato da perle sullo scollo, ha dominato il red carpet confermandosi come la più elegante di questa edizione.